Ente accreditato per la Formazione Continua, la Formazione Superiore e i Servizi al Lavoro

PADOVA

- Responsabile Tecnico Gestione Rifiuti -

Corso di preparazione al TEST di verifica Obbligatorio

Come previsto dalla Deliberazione Albo Nazionale Gestori Ambientali del 30/05/2017

GENNAIO/FEBBRAIO 2020

Corso Responsabile Tecnico Gestione Rifiuti: perché è obbligatorio?

Con le nuove disposizioni entrate in vigore il 16 ottobre 2017, il Comitato Nazionale dell’Albo dei Gestori Ambientali ha ridefinito i requisiti del Responsabile Tecnico Gestore Rifiuti ed i criteri per la relativa formazione.

La novità principale consiste in un esame scritto per verificare l’idoneità del responsabile tecnico (Clicca qui per conoscere le date dei prossimi esami stabiliti dall’Albo Nazionale Gestori Ambientali).

L’esame dovrà essere sostenuto anche da coloro che stanno già svolgendo l’attività di responsabile tecnico.

La formazione del responsabile tecnico è attestata mediante verifica iniziale della preparazione del soggetto e, con cadenza quinquennale, mediante verifiche volte a garantire il necessario aggiornamento.

ISCO, in collaborazione con ECO-Management, ha predisposto specifiche sessioni formative al fine di preparare i professionisti a superare con successo la verifica.

obiettivo-corso

- OBIETTIVI DEL CORSO -

Il corso è mirato alla preparazione tecnica necessaria per sostenere brillantemente la prova d’esame obbligatoria per il conseguimento della qualifica di Responsabile Tecnico Gestione dei Rifiuti.

Il test è costituito da 80 quiz a risposta multipla:

  • 40 relativi al Modulo Obbligatorio per tutte le categorie
  • 40 relativi alla categoria di appartenenza.

I percorsi formativi avranno lo scopo di approfondire le tematiche oggetto delle verifiche anche attraverso simulazioni pratiche dei quiz.

destinatari-corso

- DESTINATARI -

A CHI SONO RIVOLTE LE SESSIONI FORMATIVE?

A chi già ricopre il ruolo di Responsabile Tecnico Gestione Rifiuti alla data di entrata in vigore delle nuove norme e da subito desidera ricoprire l’incarico di nuove categorie di gestione rifiuti, o anche solo aumentarne le classi di iscrizione.

A tutti coloro che aspirano a diventare responsabili tecnici: diplomati, periti, laureati, liberi professionisti ecc.

Il ruolo del Responsabile Tecnico può essere svolto dal titolare/legale rappresentante dell’impresa, da un dipendente della stessa o da un soggetto esterno.

programma-didattico-corso

- PROGRAMMA DIDATTICO -

COME SONO STRUTTURATE LE SESSIONI FORMATIVE?

Sono previsti 2 tipi di corsi di formazione:

MODULO GENERALE della durata di 6 ore suddivise in due incontri di 3 ore ciascuno;

2 MODULI DI SPECIALIZZAZIONE di 4 ore ciascuno 

Le lezioni si terranno a Gennaio/Febbraio 2020 (date indicate nella tabella in basso)

saranno tenute da professionisti del settore e si svolgeranno presso la seguente location:

 iH Hotels Padova Admiral  – Via Vigonovese, 90, 35127 Padova (PD)

MODULO GENERALE

(6 ORE)

28 Gennaio e 4 Febbraio 2020

18.30/21.30

  • Legislazione dei rifiuti: italiana ed europea
  • Quadro delle responsabilità e delle competenze del Responsabile Tecnico
  • Compiti ed adempimenti dell’Albo gestori ambientali – DM 120/2014
  • Sicurezza del lavoro (elementi pertinenti)
  • Certificazioni ambientali (EMAS, Ecolabel, …)
  • Simulazione test

€ 180

(IVA esente, art. 10 DPR 633/72)

Mod. di specializzazione - Raccolta e trasporto rifiuti per le cat. 1-4-5

(4 ORE)

11 Febbraio 2020

18.30/22.30

  • Normativa sull’autotrasporto
  • Normativa sul trasporto dei rifiuti
  • Normativa trasporto merci pericolose (ADR)
  • Comportamento in caso di incidente (primo soccorso, comunicazione alle autorità competenti, sicurezza della circolazione, conoscenze di base relative all’utilizzo di equipaggiamento di protezione, ecc.
  • Simulazione test

€ 120

(IVA esente, art. 10 DPR 633/72)

Mod. di specializzazione - Intermediazione e commercio rifiuti per la cat. 8

(4 ORE)

18 Febbraio 2020

18.30/22.30

  • Definizione e Responsabilità
  • Adempimenti amministrativi specifici all’intermediazione e commercio dei rifiuti e registrazioni amministrative in materia ambientale
  • Spedizioni transfrontaliere di rifiuti e aspetti contrattualistici relativi alle spedizioni transfrontaliere
  • Definizione trasporto intermodale
  • Cenni di diritto commerciale
  • Simulazione test

€ 120

(IVA esente, art. 10 DPR 633/72)

- SCONTI E ISCRIZIONE -

È previsto uno sconto pari al 10% sul totale in caso di iscrizioni a più moduli.

Il pagamento dovrà essere effettuato almeno 7 giorni lavorativi prima dell’avvio del corso tramite bonifico bancario intestato a: ISCO SC  –  IBAN: IT98N0200802020000103195486  –   causale: corso preparazione RT GEST RIF.

L’ammissione alle lezioni è subordinata al riscontro di avvenuto pagamento.

In caso di rinuncia, se comunicata almeno 5 giorni lavorativi prima dell’inizio, le eventuali quote versate saranno integralmente restituite; oltre tale termine sarà trattenuto il 50% della quota di partecipazione.

A corso avviato, in caso di mancata partecipazione, le quote versate non saranno restituite.

ISCO provvederà 3 giorni lavorativi prima della data di inizio corso a confermare l’avvio o a comunicare l’annullamento/modifica dell’attività qualora non fosse raggiunto un numero sufficiente di partecipazioni atto a garantire il corretto ed efficace svolgimento dell’attività formativa.

In caso di mancato avvio del corso le quote versate saranno integralmente restituite.

Se desideri partecipare o avere maggiori informazioni sul corso, compila

il form con i tuoi dati e la tua richiesta, ti ricontatteremo al più presto!

Condividi questo corso:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email

Isco Sc

Via R. Zandonai, 6 – 30174 Venezia Mestre (VE)
Tel. 041-8105863 – Fax 041-8105861 – Email: info@isco-sc.it
P.IVA – C.F. –  01910030269