Fondimpresa Avviso 2/2022 – Competenze in materia di cittadinanza

Scegli il corso di tuo interesse e clicca per leggere la descrizione completa:

Lavorare per obiettivi

24 ORE

Introduzione alla PNL

36 ORE

Tecniche di comunicazione e negoziazione assertiva

32 ORE

La comunicazione in funzione della strategia aziendale

24 ORE

Lavorare in gruppo

24 ORE

La gestione delle relazioni sul luogo di lavoro

32 ORE

Problem solving: strumenti operativi per la risoluzione dei problemi

28 ORE

1) Lavorare per obiettivi

obiettivi

Tutti i giorni siamo a contatto con aziende, strutture, organizzazioni e business diversi e abbiamo riscontrato una caratteristica comune: la difficoltà a diversi livelli di concepire e strutturare un lavoro per obiettivi.
Il corso nasce per affrontare le sfide della complessità, della gestione del cambiamento, della responsabilità; è necessario imparare a lavorare per obiettivi e diffondere a tutti i livelli aziendali questa cultura.
Dare e darsi degli obiettivi porta infatti un profitto in termini economici per l’azienda, ma anche motivazionali per le persone che vedono così un lavoro finalizzato a uno scopo.

Il corso, strutturato in incontri di 4 ore cadauno, verrà realizzato con un approccio molto pratico, alternando momenti di lezione frontale a momenti di esercitazione in cui si mette in pratica quanto appena spiegato e prevede la presentazione di un ventaglio di metodologie e strumenti per una radicale reimpostazione del proprio lavoro per obiettivi.

- OBIETTIVI -

Il corso mira a migliorare la pianificazione delle proprie attività attraverso il potenziamento delle capacità di gestione ed organizzazione del lavoro per obiettivi.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per: 

  • Acquisire competenze nel lavoro per obiettivi
  • Acquisire maggiore consapevolezza delle proprie capacità personali, in ragione degli obiettivi da raggiungere
  • Focalizzare i propri obiettivi strategici
  • Gestire le proprie attività in funzione di obiettivi strategici
  • Differenziare tra obiettivi operativi e obiettivi di “senso”

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 24 ore

DESTINATARI: Il corso è rivolto a chiunque voglia migliorare le proprie capacità nel raggiungere i propri obiettivi ottimizzando la gestione del tempo, imprimendo così una svolta di incisività e di successo personale rispetto ai propri obiettivi personali e/o professionali.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Affiancamento (24 ore): Al fine di stimolare l’attenzione dei partecipanti, il corso ricorre a metodologie didattiche attive che alternano l’illustrazione delle tecniche e degli spunti metodologici con simulazioni e analisi basate su casi reali.
Si partirà dall’autoconsapevolezza attraverso un test, verranno affrontati dei casi di studio reali e infine i partecipanti, partendo dalla formulazione corretta dell’obiettivi, lavoreranno su un loro autocaso trasformandolo in un progetto.

CONOSCENZE:

  • Perché lavorare per obiettivi
  • L’atteggiamento di fronte al cambiamento
  • Mission e ruolo: obiettivi propri e obiettivi dell’organizzazione
  • La buona formulazione di un obiettivo
  • La matrice di Eisenhower: gestire il tempo per priorità
  • L’ordine della comunicazione: Perché, come, cosa
  • Chiarezza, trasparenza, compiti e ruoli (comunicazione convergente)
  • Motivazione e visione (comunicazione divergente)
  • Rigidi con le cose; flessibili con le persone
  • Delega e responsabilità
  • Monitoraggio e feedback
  • Dall’obiettivo al progetto
  • Creare un piano di sviluppo personale.

ABILITÀ:

  • Definire i propri obiettivi personali e professionali
  • Tradurre gli obiettivi in risultati attesi
  • Pianificare il raggiungimento degli obiettivi
  • Gestire urgenze e priorità

2) Introduzione alla PNL

La Programmazione Neuro-Linguistica (PNL) è una disciplina orientata allo studio degli elementi comportamentali e linguistici che portano le persone di successo all’ottenimento di risultati positivi rilevanti e continuativi. Tale studio ha permesso di delineare una serie di strategie comportamentali e modelli linguistici che possono essere compresi, appresi e riprodotti. La pratica della PNL, di conseguenza, è di supporto nel superare qualsiasi situazione (Vita – Lavoro – Successo). Consulenti, manager, esperti di coaching e di formazione, professionisti nel campo della comunicazione applicano queste strategie per ottimizzare i propri risultati.

Il corso permetterà di rappresentare eventi, fenomeni, principi, concetti, norme, procedure, atteggiamenti, stati d’animo, emozioni, ecc. utilizzando linguaggi diversi (verbale, matematico, scientifico, simbolico, ecc.).

Ogni argomento verrà trattato attraverso un’impostazione pratica, legando i concetti al contesto dei destinatari. Attraverso esempi pratici e case history di successo sarà possibile dotare i partecipanti degli ingredienti chiave per applicare un metodo scientifico nel proprio lavoro volto a raggiungere gli obiettivi fissati.

- OBIETTIVI -

Il corso ha la finalità di fornire le tecniche di programmazione-neuro-linguistica volte a migliorare le capacità di comunicare, di farsi capire e rapportarsi con gli altri.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Comunicare in modo più efficace, persuasivo e carismatico;
  • Ottenere fiducia, supporto e collaborazione dagli altri;
  • Gestire meglio la propria emotività;
  • Acquisire maggiore consapevolezza di sé;
  • Coinvolgere e motivare maggiormente le persone;
  • Smontare le proprie e altrui resistenze;
  • Comprendere il modo di pensare degli altri;
  • Comprendere i modelli decisionali dei nostri interlocutori.

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 36 ore

DESTINATARI: Il corso si rivolge a tutti coloro che desiderano approfondire i meccanismi che regolano la comunicazione e i rapporti con gli altri. Grazie alla consapevolezza, alle conoscenze e agli strumenti appresi nel corso sarà possibile accrescere la propria capacità di capire e di farsi capire, approfondire il controllo delle emozioni, avere più sicurezza e motivazione, modellare il proprio linguaggio in modo da accrescerne l’efficacia.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Aula 8 ore: Il docente introdurrà i partecipanti alla PNL

Affiancamento 28 ore: Sono previste sessioni di self assessment per individuare i propri stili comunicativi, i metamodelli mentali, le mappe concettuali.
Sulla base di videoclip proposte dal docente e attività di simulazione in aula il docente fornirà spunti di riflessione sui comportamenti proponendo soluzioni alternative alle modalità adottate.

CONOSCENZE:

  • Alcune nozioni di base sul cervello e la mente, su come funzionano e come meglio utilizzarle
  • Cos’è lo stato d’animo, come si crea e come gestirlo
  • Saper entrare nello stato che desideri e mitigare gli stati negativi
  • Come entrare velocemente in sintonia con le altre persone in modo educato, ecologico e veloce
  • Come farsi capire e capire meglio
  • Come motivare te stesso e gli altri
  • Creare sintonia (rapport) con chiunque in modo naturale, non manipolativo ed efficace.

ABILITÀ:

  • Riconoscere in sè e negli altri lo stile preferenziale: visivo, auditivo, cinestesico
  • Usare la tecnica del ricalco per creare rapport
  • Impostare ed usare le ancore per l’automotivazione
  • Fornire informazioni in modo efficace e persuasivo attraverso il Milton Model

3) Tecniche di comunicazione e negoziazione assertiva

negoziazione

Per avere successo nelle vendite complesse è di fondamentale importanza sapere influenzare i processi decisionali dei clienti.
I nuovi approcci alla vendita si basano soprattutto sul concetto di comunicazione assertiva (far valere le proprie idee e opinioni senza calpestare gli altri) e consentono al commerciale di superare gli ostacoli e di conoscere al meglio il cliente come figura a sé stante, con specifici gusti, opinioni e necessità.

Ogni argomento verrà trattato attraverso un’impostazione pratica, legando i concetti al contesto dei destinatari. Attraverso esempi pratici e case history di successo sarà possibile dotare i partecipanti degli ingredienti chiave per una negoziazione di successo: il valore della collaborazione, l’importanza della preparazione, la strategicità della comunicazione e la gestione dell’emotività.

- OBIETTIVI -

Il corso mira a formare i partecipanti per sviluppare un nuovo approccio commerciale con il cliente per la fidelizzazione dello stesso.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Affrontare gli incontri negoziali
  • Individuare e migliorare il proprio stile di comunicazione e negoziazione da applicare durante una trattativa commerciale
  • Utilizzare delle tecniche specifiche per analizzare la domanda del cliente e facilitare la chiusura della trattativa commerciale.
  • Concludere con successo la trattativa

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 32 ore

DESTINATARI: figure dell’area commerciale dell’azienda.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Affiancamento 32 ore: Affiancamento in fase di gestione del cliente (dal vivo o attraverso simulazioni) per verificare e correggere comportamenti non in linea con il concetto di assertività. Il docente fornirà spunti di riflessione sui comportamenti di ascolto attivo e negoziazione proponendo soluzioni alternative alle modalità adottate. Verranno analizzate le casistiche di obiezioni più frequenti.

CONOSCENZE:

  • Principi di Dinamica Persuasiva e di Comunicazione Efficace
    Ascolto Attivo
  • Livelli della comunicazione
    Mirroring, pacing and leading (rispecchiare, andare a ritmo e guidare)
  • Il sistema sensoriale: realtà o rappresentazione? Accessi oculari
  • Autostima: tecniche di automotivazione
  • Gestione del Tempo
  • Il potere degli stati d’animo: come predisporsi nello stato d’animo migliore per vendere; credenze vincenti
  • Le capacità del venditore: come trasformare gli insuccessi passati in future opportunità di vendita
  • L’assertività nella negoziazione
  • Negoziazione win-win
  • Come trattare con i clienti “difficili”

ABILITÀ:

  • Apprendere tecniche di comunicazione ad alto impatto emotivo
  • Comprendere le reali esigenze del cliente su cui costruire una trattativa
  • Creare “feeling” col cliente per innalzare esponenzialmente le possibilità di chiusura
  • Influenzare i comportamenti del cliente attraverso il mondo della linguistica comportamentale
  • Rendere proprie le tecniche della persuasione
  • Individuare le motivazioni all’acquisto del cliente per spingerlo all’azione o alla chiusura dei contratti

4) La comunicazione in funzione della strategia aziendale

strategia comunicazione

Il crescente livello di competitività del mercato e il ruolo sempre più apicale della comunicazione nel business hanno messo in evidenza la centralità della comunicazione d’impresa e l’esigenza di competenze specifiche per le figure che si occupano della stessa. E’ necessario un approccio strategico in grado di mixare l’utilizzo delle leve operative di comunicazione per il raggiungimento degli obiettivi dell’azienda.

Il corso si struttura in 6 incontri da 4 ore. Attraverso l’alternanza di lezioni frontali ed esercitazioni, il docente introdurrà diversi strumenti di gestione della comunicazione per l’analisi, per allineare la comunicazione agli obiettivi aziendali. Le tecniche saranno presentate in sessioni interattive, condividendo le esperienze con gli altri partecipanti che lavorano in diverse configurazioni organizzative.

- OBIETTIVI -

Il corso mira a formare i partecipanti affinché siano in grado di implementare il piano di comunicazione aziendale, sulla base delle indicazioni strategiche.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Definire le strategie di comunicazione e promozione aziendale, delineando lo stile comunicativo (messaggio e immagine), a partire dagli obiettivi definiti nella strategia di marketing e sulla base di un’analisi dei potenziali canali di comunicazione
  • Sviluppare la comunicazione interna all’azienda

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 24 ore

DESTINATARI: tutte le figure aziendali che si occupano di comunicazione e che nell’esercizio del ruolo si trovano ad interfacciarsi con diversi stakeholder con la necessità di trasmettere un messaggio coerente con le strategie aziendali.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Aula 8 ore: Durante le lezioni frontali saranno affrontati diversi argomenti relativi alla comunicazione aziendale, come la stessa influenzi la percezione dell’azienda (all’interno ed all’esterno) e come la comunicazione debba essere coerente con le strategie aziendali.

Affiancamento 16 ore: Seconda parte in modalità affiancamento finalizzata alla pianificazione e alla gestione dei processi di comunicazione aziendali verso l’esterno e verso l’interno.

CONOSCENZE:

  • Comunicazione aziendale, organizzazione e obiettivi di sviluppo
  • Comunicare per creare e mantenere sistemi di relazioni efficaci
  • Sintonizzarsi su bisogni e linguaggi degli stakeholder
  • Comprendere il valore per il cliente
  • Relazione fra marketing, comunicazione e digital approach
  • Diffusione della cultura e dei valori aziendali
  • SWOT analysis comunicazionale
  • Definire obiettivi e strategia
  • Identificare i pubblici di riferimento

ABILITÀ:

  • Analisi delle potenzialità dei canali comunicativi/promozionali in funzione delle caratteristiche del prodotto/servizio
  • Definizione del messaggio globale e dello style di immagine (aziendale e di prodotto) da promuovere
  • Definizione delle strategie comunicative idonee a conseguire gli obiettivi aziendali e di marketing
  • Rilevare la coerenza tra comunicazione interna e comunicazione esterna
  • Design dei flussi comunicativi interni all’azienda

5) Lavorare in gruppo

gruppo lavoro

Il lavoro di squadra costituisce uno strumento operativo fondamentale in ogni contesto organizzativo in quanto buona parte dell’attività professionale implica la collaborazione tra persone, ciascuna delle quali è portatrice di un suo contributo specialistico. Una sua corretta gestione può costituire un valore aggiunto alle qualità ed alle competenze individuali. Viceversa, se non ben gestito, può divenire un motivo di tensione, di logorio quotidiano, di insoddisfazione e di scarso rendimento. Investire sulla formazione al lavoro di gruppo significa quindi fornire alle persone strumenti metodologici ed operativi per aumentare la loro produttività nelle occasioni in cui si trovano a collaborare con colleghi o professionisti esterni.

Il corso sarà organizzato in lezioni da 8 ore: la mattina il docente proporrà alcune simulazioni di situazioni di lavoro in gruppo che saranno filmate. Il pomeriggio sarà dedicato all’analisi di quanto è accaduto e alla identificazione degli elementi che hanno favorito o ostacolato il team nel raggiungimento dell’obiettivo fissato.

- OBIETTIVI -

Il corso mira a formare i partecipanti per migliorare il lavoro di squadra nei team aziendali e le relazioni all’interno dei gruppi, facendo crescere lo spirito di appartenenza all’azienda e limitando le situazioni conflittuali. Ciò consente di aumentare le performance e di comprendere e gestire le trasformazioni del team, a seconda delle prove che si trova ad affrontare.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Comprende le dinamiche di gruppo e le differenze tra essere gruppo ed essere team
  • Avere consapevolezza sui propri modi di relazionarsi nel gruppo

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 24 ore

DESTINATARI: tutti coloro che in azienda, al di là del loro ruolo, si trovino ad operare in gruppi di lavoro e desiderino dare il miglior contributo personale alle prestazioni del gruppo, in sinergia con gli altri componenti.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 8 ore.

Al fine di stimolare l’attenzione dei partecipanti, il corso sul team working ricorre a metodologie didattiche attive che, utilizzando la modalità formativa dell’action learning, alternando l’illustrazione delle tecniche e degli spunti metodologici con simulazioni e analisi basate su casi reali. Ciascun partecipante è chiamato ad operare individualmente o in gruppo in modo da applicare quanto appreso in aula in casistiche pratiche avendo il docente come punto di riferimento e l’interazione con gli altri partecipanti come fonte di suggerimenti ed occasione di verifica.

CONOSCENZE:

  • Gruppi di lavoro e lavoro di gruppo
  • Il ciclo di vita di un team
  • Attività, squadra e individuo
  • Lavoro in autonomia e lavoro in team
  • Passare da gruppo a team
  • Team efficaci, team inefficaci
  • Riconoscere il valore aggiunto portato dal team e potenziarlo
  • Definizione e condivisione degli obiettivi comuni
  • Organizzare il team: il modello di Beckhard
  • Le sei funzioni di coordinamento di un team: il modello di John Adair
  • Tecniche per stabilire confronti costruttivi: la comunicazione efficace in team
  • Gli strumenti digitali di condivisione che possono favorire il lavoro in team, anche a distanza: slack, jammer, etc

ABILITÀ:

  • Conoscere i propri punti di forza e debolezza nel lavoro in gruppo
  • Riconoscere il valore aggiunto portato dal team e potenziarlo
  • Valutare il sistema di relazione nel team

6) La gestione delle relazioni sul luogo di lavoro

comunicazione lavoro

Prima delle idee, dei progetti e di budget, sono le persone a caratterizzare il vero valore di un’azienda. Il capitale umano è la forza su cui bisogna far leva per garantire il successo di un’azienda. E all’interno delle aziende, così come nella vita privata, tutto è relazionale.
Riuscire a creare buoni rapporti sul lavoro, corrisponde alla possibilità di sentirsi apprezzati, valorizzati e questo aumenta il grado sicurezza, gratifica aumentando l’autostima, potenziando il senso di sicurezza verso le proprie capacità e verso gli altri.
Non sempre però i rapporti con i colleghi sono facili. Possono essere caratterizzati da discussioni e polemiche che rischiano di trasformare la dinamica relazionale in qualcosa di frustrante e difficile da tollerare, avendo così ripercussioni sul benessere psicofisico e sul piano personale e professionale.

Il corso sarà organizzato in lezioni da 8 ore: la mattina il docente proporrà alcune simulazioni di situazioni aziendali in cui è necessario interagire con gli altri che saranno filmate. Il pomeriggio sarà dedicato all’analisi di quanto è accaduto e alla identificazione di elementi che hanno favorito-ostacolato la relazione creando tensioni-clima positivo.

- OBIETTIVI -

Il percorso formativo prevede l’aggiornamento professionale di lavoratori con ruolo sia operativo che di responsabilità-coordinamento sulla gestione delle relazioni interpersonali sul luogo di lavoro e la risoluzione di conflitti e problematiche legate alle mansioni lavorative.

Obiettivo è fornire ai discenti strumenti per la comprensione di tecniche di gestione dei rapporti in azienda e per migliorare il proprio approccio relazionale con colleghi e superiori a vantaggio di un clima lavorativo più sereno.

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 32 ore

DESTINATARI: tutti coloro che lavorano in azienda, al di là del loro ruolo, che nell’esercizio delle proprie attività si trovino ad interagire funzionalmente con colleghi, superiori e sottoposti e desiderino dare il miglior contributo personale alla creazione di un clima positivo aziendale attraverso il proprio contributo alla qualità delle relazioni.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 8 ore.

Al fine di stimolare l’attenzione dei partecipanti, il corso ricorre a metodologie didattiche attive che, utilizzando la modalità formativa dell’action learning, alternano l’illustrazione delle tecniche e degli spunti metodologici con simulazioni e analisi basate su casi reali. Ciascun partecipante è chiamato ad operare individualmente o in gruppo in modo da applicare quanto appreso in aula in casistiche pratiche avendo il docente come punto di riferimento e l’interazione con gli altri partecipanti come fonte di suggerimenti ed occasione di verifica.

CONOSCENZE:

  • Tecniche di comunicazione efficace
  • Ascoltare come presupposto della comunicazione efficace
  • Caratteristiche e definizione di contrasto-conflitto
  • L’emersione del conflitto del contesto aziendale
  • Dinamiche della relazione
  • Applicare la corretta strategia aziendale
  • Comunicazione d’impresa
  • Comunicazione pianificata mediante modalità, obiettivi e tempi
  • Identificare le componenti dell’organizzazione
  • Identificare e prevenire il potenziale conflitto
  • Gestione del conflitto
  • Il conflitto di relazione, di contenuto, di valori
  • Tecniche di negoziazione
  • Identificare le tipologie di negoziato
  • Il rapporto tra negoziazione e relazione
  • Analizzare il comportamento personale dentro i conflitti
  • Come gestire le emozioni conflittuali
  • Pianificare la risoluzione di un conflitto

ABILITÀ:

  • Conoscere i propri punti di forza e debolezza nella gestione delle relazioni sul luogo di lavoro
  • Comunicare correttamente con colleghi e superiori
  • Riconoscere il valore di una relazione positiva
  • Gestire elementi di conflitto sul posto di lavoro

7) Problem solving: strumenti operativi per la risoluzione dei problemi

problem solving

Saper affrontare un problema in maniera razionale e con metodi adeguati è una grandissima risorsa per ogni azienda: permette di ridurre il carico di lavoro evitando il re-working, permette di aumentare l’efficienza diminuendo i costi, permette di migliorare l’immagine dell’azienda e, elemento da non sottovalutare, permette di rendere l’ambiente di lavoro più sereno e focalizzato verso un obiettivo.

Vista la tematica del corso, estremamente trasversale, sarà organizzato in maniera esperienziale tramite la proposta del docente di situazioni “problematiche”, il brainstorming per l’individuazione di possibili soluzioni, l’impostazione di swot analisys per la scelta della soluzione migliore. A ritroso verrà poi analizzato il processo di gestione del problema da parte del gruppo per individuarne punti di forza e di debolezza. Attraverso tale approccio empirico sarà possibile trasferire ai partecipanti una metodologia per gestire situazioni problematiche o incerte. Ogni partecipante riceverà la dispensa che illustra i contenuti sviluppati con ulteriori approfondimenti utili all’applicazione dei metodi e dei concetti appresi.

- OBIETTIVI -

Il corso mira a formare i partecipanti per affrontare razionalmente problemi sia di tipo tecnico che organizzativo, in modo da accrescere significativamente la probabilità di individuarne la causa vera, anche quando le ipotesi di causa avanzate siano molto diversificate o si configurino come un rimpallo di responsabilità.

Obiettivo del corso è far apprendere le competenze necessarie all’individuazione delle tecniche di analisi di un problema e delle metodologie per la generazione delle relative soluzioni.

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 28 ore

DESTINATARI: Vista la trasversalità della tematica affrontata nel corso possono partecipare allo stesso figure manageriali, impiegati tecnici e operativi che si trovano, nella pratica quotidiana del proprio lavoro, a dover gestire situazioni problematiche che è necessario prendere in carico e risolvere.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Affincamento (28 ore): Al fine di stimolare l’attenzione dei partecipanti, il corso sul problem solving ricorre a metodologie didattiche attive che alternano l’illustrazione delle tecniche e degli spunti metodologici con simulazioni e analisi basate su casi reali.
Ciascun partecipante sarà chiamato ad operare individualmente o in gruppo per applicare strumenti e tecniche in casistiche pratiche avendo il docente come punto di riferimento e l’interazione con gli altri partecipanti come fonte di suggerimenti ed occasione di verifica.

CONOSCENZE:

  • Tecniche di analisi dei problemi, delle cause che hanno generato gli stessi e dei possibili impatti
  • Diagramma causa-effetto ed analisi di Pareto
  • Tecniche di pensiero creativo
  • Metodi di individuazione delle possibili soluzioni
  • Strumenti per la scelta della soluzione: Diagrammi ad albero
  • Tecniche di analisi della decisione e della scelta
  • Modalità di implementazione della scelta effettuata

ABILITÀ:

  • Utilizzare strumenti operativi per per analizzare un problema
  • Rimuovere o ridurre le cause di un problema
  • Ridurre l’effetto di un problema all’impatto residuo
  • Utilizzare strumenti di valutazione delle possibili soluzioni

- SEI INTERESSATO/A ALLA FORMAZIONE GRATUITA DI FONDIMPRESA? -

Compila il form contatti e ti ricontatteremo al più presto!