Fondimpresa Avviso 2/2022 – Competenze digitali

Scegli il corso di tuo interesse e clicca per leggere la descrizione completa:

Elaborazione di testi con Microsoft Word-Inviare mail con Microsoft Outlook

24 ORE

Realizzare presentazioni multimediali con Microsoft PowerPoint

21 ORE

Creare e gestire database con Microsoft Access

36 ORE

Microsoft office pacchetto base

48 ORE

Raccogliere, analizzare e rappresentare i dati con Microsoft Excel

30 ORE

Social media e viral marketing

24 ORE

CRM per il cliente 2.0

24 ORE

Strumenti e metodologie per lo smart working efficace ed efficiente

20 ORE

Web Identity, Brand Monitoring e Social Reputation Online

32 ORE

Web stack developer

48 ORE

Content Management e Digital Storytelling

32 ORE

Cyber Security alla luce del GDPR

20 ORE

Manager della Sicurezza Informazioni

24 ORE

Strumenti di Cyber Security e Digital Privacy per la corretta e sicura gestione delle informazioni

32 ORE

Web marketing e privacy

24 ORE

Privacy e Sicurezza Informazioni per il reparto IT

20 ORE

E-Manager

24 ORE

Information Technology per lo sviluppo del business

32 ORE

Digital R-Evolution - Idee e strumenti per vivere e lavorare meglio nell’era digitale

24 ORE

1) Elaborazione di testi con Microsoft Word-Inviare mail con Microsoft Outlook

word outlook

Microsoft Office Word è il più diffuso editor di testo che permette la creazione di documenti di testo, ma comprende anche funzionalità diverse come l’arricchimento del testo con elementi grafici. Analogamente Microsoft Outlook rappresenta uno degli strumenti più diffusi in ambito professionale per la gestione della posta elettronica.
Sono strumenti molto diffusi ma spesso conosciuti solo superficialmente e pertanto sfruttati per un 20% del loro reale potenziale. Da qui nasce l’idea di un corso per il personale delle aziende per l’utilizzo dei 2 applicativi.

Il corso prevede 8 incontri da 3 ore ciascuno. Verrà realizzato con un approccio molto pratico, alternando momenti di lezione frontale a momenti di esercitazione in cui si mette in pratica quanto appena spiegato. Il corso prevede la presentazione di MS Excel e delle sue funzionalità base ed evolute.

- OBIETTIVI -

Il corso ha l’obiettivo di mettere in grado il partecipante di saper utilizzare Ms Word per l’elaborazione di testi e Ms Outlook per la scrittura di mail.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Creare elaborati di testo complessi
  • Gestire la posta elettronica

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 24 ore

DESTINATARI: Il corso è rivolto a chi ha necessità di acquisire le conoscenze base di Microsoft Word come editor di testi e di Microsoft outlook per la gestione delle mail per utilizzarli in ambito lavorativo.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 3 ore.

La metodologia utilizzata nella gestione dell’aula prevede una prima parte teorica seguita da esercitazioni pratiche e la realizzazione di una relazione strutturata su progetto dei partecipanti.

Aula 6 ore: Il docente utilizzerà la lezione frontale per presentare gli applicativi MS Word e MS Outlook in tutte le loro funzionalità

Action learning 18 ore: Esercitazioni pratiche per l’uso dei 2 applicativi.


MODULO OUTLOOK

CONOSCENZE:

  • La barra dei Menu e Modalità di Visualizzazione
  • Configurazione del Client di Posta
  • Impostare formato e firma del messaggio
  • Cominciare a utilizzare Outlook
  • Messaggi di posta elettronica: Gli allegati, Ricevere la posta elettronica
  • Utilizzare i feed RSS in Outlook
  • Lavorare con i contatti
  • Creare regole di archiviazione messaggi
  • Impostare invio ritardato

ABILITÀ:

  • Impostare uno o più account;
    Gestire posta elettronica e sistemi di archiviazione


MODULO WORD

CONOSCENZE:

  • La barra dei Menu e Modalità di Visualizzazione
  • Operazioni di Copia e Incolla, Selezione e modifica testi
  • Formato Carattere (definizione tipo, dimensione, colore, sottolineatura, effetti, etc.), Formato Paragrafo (allineamento, Livello struttura, interlinea, rientri, spaziatura, etc.), -Formato del Documento (Intestazione e Piè di pagina, Le Colonne)
  • Le Immagini, Grafica e Word Art
  • Le Tabelle (Inserimento, modifica, cancellazione e formattazione): Righe, Celle e Colonne
  • Gli Stili (creazione, modifica ed applicazione)
  • Le Intestazioni e i piè di pagina
  • La Stampa (Anteprima e Stampa di un documento)

ABILITÀ:

  • Predisporre testi formattati che contengano anche elementi grafici

2) Realizzare presentazioni multimediali con Microsoft PowerPoint

powerpoint

Per presentare un progetto, un’idea, una relazione, un rapporto o per predisporre diapositive di supporto ad una conferenza o ad un seminario oggi è possibile utilizzare un programma di presentazione su un PC.
Nel mondo del lavoro PowerPoint viene utilizzato moltissimo, soprattutto quando c’è da presentare un report, un progetto, un piano d’azione a un cliente o al proprio staff.

Il corso prevede 7 incontri da 3 ore ciascuno.

Verrà realizzato con un approccio molto pratico, alternando momenti di lezione frontale a momenti di esercitazione in cui si mette in pratica quanto appena spiegato.

Il corso prevede la presentazione di MS PowerPoint e delle sue funzionalità base ed evolute.

- OBIETTIVI -

Il corso ha l’obiettivo di mettere in grado il partecipante di saper utilizzare, anche in maniera spinta, Ms PowerPoint per la realizzazione di presentazioni multimediali.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Usare l’applicazione PowerPoint per produrre presentazioni
  • Inserire nelle presentazioni effetti grafici, diagrammi, immagini ed animazioni…

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 21 ore

DESTINATARI: Il corso è rivolto a chi ha necessità di acquisire le conoscenze di Microsoft PowerPoint per realizzare presentazioni professionali per utilizzarle in ambito lavorativo o per interesse personale. 

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 3 ore.

La metodologia utilizzata nella gestione dell’aula prevede una prima parte teorica seguita da esercitazioni pratiche e la realizzazione di un database relazionale su progetto dei partecipanti.

Aula 9 ore: Il docente utilizzerà la lezione frontale per spiegare la logica dei fogli di calcolo e presentare l’applicativo MS PowerPoint in tutte le sue funzionalità

Action learning 21 ore: Esercitazioni pratiche per l’uso di MS PowerPoint.

CONOSCENZE:

  • La barra dei Menu e Modalità di Visualizzazione
  • Operazione di Selezione e modifica testi
  • Operazioni di Copia e Incolla
  • Formattazione della diapositiva (definizione colore di sfondo, trame, immagini, combinazione di colori, etc.)
  • Immagini e forme (modificare aspetto, aggiungere effetti 3D, gestione dell’ordine, etc.)
  • Collegamenti ipertestuali
  • Animazioni (gestione delle animazioni di entrata, uscita, enfasi, etc. )
  • Transazioni

ABILITÀ:

  • Creare una presentazione
  • Modificare presentazione
  • Lavorare con il testo
  • Lavorare con effetti grafici
  • Personalizzare una presentazione
  • Stampare e proiettare una presentazione

3) Creare e gestire database con Microsoft Access

access

Una necessità molto diffusa nelle aziende è l’archiviazione, l’organizzazione e la rielaborazione dei dati (ad esempio i dati sui clienti, fornitori, movimenti di magazzino, ecc.). Però non sempre tra i programmi commerciali preconfezionati si trova una soluzione adatta all’esigenze esistenti. In questi casi si può utilizzare un database relazionale che permette di creare e organizzare propri archivi. Microsoft Access è una delle più potenti applicazioni di questo tipo utilizzabile anche da chi non è un programmatore, pur fornendo nello stesso tempo avanzati strumenti agli utenti più esperti. Il suo uso risulta non semplice, anche ad un utente pratico con altri programmi, in quanto presuppone la conoscenza di alcuni concetti di fondo.

Il corso prevede 12 incontri da 3 ore ciascuno.

Verrà realizzato con un approccio molto pratico, alternando momenti di lezione frontale a momenti di esercitazione in cui si mette in pratica quanto appena spiegato. Il corso prevede la presentazione di MS Access e delle sue funzionalità base ed evolute e di portare avanti un project work per la creazione di un database.

- OBIETTIVI -

Il corso oltre ad introdurre gli indispensabili concetti sulla struttura dei database, ha l’obiettivo di mettere in grado il partecipante di saper utilizzare, anche in maniera spinta, database Access già esistenti e di creare nuovi database in base alle proprie esigenze.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Utilizzare database su MSAccess
    Creare database su MS Access
  • Creare ed utilizzare le macro in un database
  • Creare e gestire tabelle, maschere query e report

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 36 ore

DESTINATARI: Il corso è rivolto a chi ha necessità di acquisire le conoscenze di Microsoft Access per creare basi di dati, tabelle, gestire un database, creare maschere, ordinare dati. Il Corso Access base è destinato a coloro che desiderano conoscere l’applicativo Access per utilizzarlo in ambito lavorativo o per interesse personale. 

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 3 ore.

La metodologia utilizzata nella gestione dell’aula prevede una prima parte teorica seguita da esercitazioni pratiche e la realizzazione di un database relazionale su progetto dei partecipanti.

Aula 12 ore: Il docente utilizzerà la lezione frontale per spiegare la logica alla base dei database relazionali e presentare l’applicativo MS Access in tutte le sue funzionalità

Action learning 24 ore: Esercitazioni pratiche per l’uso di MS Access. Sviluppo di un project work per la realizzazione di un database.

CONOSCENZE:

  • I database relazionali
  • Ms Access:
  • L’Ambiente di Lavoro
  • La barra dei Menu e Modalita’ di Visualizzazione
  • Panoramica su Access (aprire un DB, Creare un DB, esplorare tabelle, etc.)
  • Tabelle
  • Campi
  • Formati
  • Chiavi Primarie
  • Relazioni
  • Importazione ed esportazione di dati
  • Maschere: creazione di maschere, attraverso la composizione guidata, attraverso maschere standard, etc.
  • Sql
  • Query: creazione di query mediante visualizzazione di strutture o creazione guidata
  • Report: creazione di report attraverso la composizione guidata, stampare un report, etc.
  • Moduli
  • Personalizzazione dell’ambiente di lavoro

ABILITÁ:

  • Definire la struttura del database relazionale
  • Sviluppare tutti gli elementi necessari per realizzare il proprio progetto

4) Microsoft office pacchetto base

Il pacchetto OFFICE è sicuramente il prodotto più utilizzato nel mondo del lavoro e saper utilizzare i principali strumenti del pacchetto (word per l’elaborazione di testi, excel per la gestione dei dati in fogli di calcolo, powerpoint per la creazione di presentazioni) è una competenza ormai imprescindibile nel mondo del lavoro.

Il corso prevede 12 incontri da 4 ore ciascuno. E’ strutturato in 3 moduli:

1. Excel | Fogli elettronici (28 ore)
Il modulo riguarda le competenze relative alla creazione, la formattazione, la modifica e l’utilizzo di fogli di calcolo, allo sviluppo di formule standard e funzioni e alla creazione e formattazione di grafici o tabelle.
2. Power Point | Presentation (8 ore)
Questo modulo riguarda la capacità di creare, formattare, modificare e preparare presentazioni professionali, utilizzando strumenti avanzati per arricchirle e renderle più efficaci.
3. Word | Elaborazione testi (12 ore)
Il modulo riguarda le competenze per svolgere le attività relative alla creazione e formattazione documenti di testo, ad esempio lettere, relazioni e articoli.

- OBIETTIVI -

Il corso ha l’obiettivo di mettere in grado il partecipante di saper utilizzare, 3 applicativi del pacchetto microsoft office: Word, Excel, PowerPoint.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Redigere e formattare testi utilizzando anche immagini e tabelle
  • Creare tabelle, effettuare operazioni semplici sui dati (anche tramite l’utilizzo di funzioni) e rappresentarli tramite grafici
  • Predisporre presentazioni in formato slides/video

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 48 ore

DESTINATARI: Il corso è rivolto a chi ha necessità di acquisire le conoscenze per l’uso dei 3 applicativi nella gestione delle proprie attività lavorative. 

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

La metodologia utilizzata nella gestione dell’aula prevede una prima parte teorica seguita da esercitazioni pratiche.

Aula 16 ore: Il docente utilizzerà la lezione frontale per spiegare la logica e le funzionalità dei 3 applicativi

Action learning 32 ore: Esercitazioni pratiche per l’uso di MS Word Excel e PowerPoint.

CONOSCENZE:

MODULO WORD:

  • Concetti base di WORD
  • Le finestre di lavoro
  • Impostazione di un documento, formattazione di testo e paragrafi
  • Impaginazione e stampa
  • Creazione e gestione tabelle
  • Gestione immagini ed oggetti di vario tipo all’interno di un documento

MODULO EXCEL:

  • Panoramica generale sui fogli elettronici: a cosa servono, quali attività si applicano
  • Costruzione di una tabella: tipi di dati, inserimento e modifica dei dati
  • Formattazione delle celle
  • Le formule
  • Opzioni di base e avanzate di formattazione di un foglio
  • Funzioni di base e avanzate in Excel

MODULO POWERPOINT

  • Concetti base di POWERPOINT
  • Le finestre di lavoro
  • Le slides e il layout per testi, immagini, tabelle
  • Impostazione di una presentazione da zero o utilizzando modelli preimpostati
  • La finestra PROGETTAZIONE
  • Come rendere più dinamica una presentazione “IDEE PER PROGETTI”
  • Come le animazioni e le presentazioni automatiche

ABILITÀ:

  • Realizzare relazioni e documenti con Word,
    utilizzare gli strumenti di un foglio di calcolo di Excel per delle elaborazioni di dati, preparare presentazioni professionali.

5) Raccogliere, analizzare e rappresentare i dati con Microsoft Excel

excel

Excel viene spesso sottovalutato, ma è lo strumento più utilizzato da aziende, professionisti, data scientist, manager e non solo; anche nella routine quotidiana Excel diventa fondamentale per gestire spese, appuntamenti, prenotazioni, viaggi, rate, bollette e tanto altro ancora.
Chiunque abbia la necessità di collegare e controllare una serie di dati numerici (costi, budget, entrate e uscite, report) trova nei fogli elettronici uno strumento di indubbia utilità. Da qui nasce l’idea di un corso per il personale delle aziende per l’utilizzo del foglio elettronico più utilizzato al mondo.

Il corso prevede la presentazione di MS Excel e delle sue funzionalità base ed evolute in 10 incontri da 3 ore ciascuno. Verrà realizzato con un approccio molto pratico, alternando momenti di lezione frontale a momenti di esercitazione in cui si mette in pratica quanto appena spiegato.

- OBIETTIVI -

Il corso ha l’obiettivo di mettere in grado il partecipante di saper utilizzare, anche in maniera spinta, Ms Excel per l’analisi e la rappresentazione dei dati.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Sviluppare tabelle di calcolo
  • Realizzare qualunque tipo di calcolo
  • Costruire grafici esemplificativi
  • Impostare rapidamente tabelle numeriche
  • Eseguire sia semplici calcoli (somme, prodotti), sia elaborazioni più complesse (statistiche, valutazioni finanziarie, calcoli trigonometrici).

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 30 ore

DESTINATARI: Il corso è rivolto a chi ha necessità di acquisire le conoscenze di Microsoft Excel per raccogliere, elaborare e rappresentare dati, tabelle. Il Corso è destinato a coloro che desiderano conoscere l’applicativo per utilizzarlo in ambito lavorativo o per interesse personale. 

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

La metodologia utilizzata nella gestione dell’aula prevede una prima parte teorica seguita da esercitazioni pratiche e la realizzazione di un foglio di calcolo strutturato su progetto dei partecipanti.

Aula 9 ore: Il docente utilizzerà la lezione frontale per spiegare la logica dei fogli di calcolo e presentare l’applicativo MS Excel in tutte le sue funzionalità

Action learning 21 ore: Esercitazioni pratiche per l’uso di MS Excel.

CONOSCENZE:

  • I fondamentali di Excel
  • Un data input efficace
  • Formattare velocemente
  • La matematica di Excel
  • Le funzioni e il loro utilizzo efficace
  • Le basi della grafica Excel
  • I grafici Excel
  • Le macro
  • Le tabelle Pivot

ABILITÀ:

  • Creare e formattare un foglio di calcolo elettronico;
  • Utilizzare le funzioni aritmetiche e logiche;
  • Importare oggetti nel foglio;
  • Collegare i fogli di calcolo e i dati in essi contenuti;
  • Rappresentare dati in forma grafica;
  • Produrre tabelle e grafici per report di qualità.

6) Social media e viral marketing

social media viral marketing

Internet e i social network hanno cambiato il modo in cui vengono consumate le informazioni e oggi non è irragionevole che un home video possa essere paragonato all’impatto a una campagna multimilionaria di importanti marchi. La stretta interconnessione tra social media e contenuti virali proposti sugli stessi richiede competenze specifiche per ottimizzare gli investimenti in campagne pubblicitarie.

Il corso inizierà con una introduzione ai social media con descrizione delle caratteristiche degli stessi e di come gli stessi esercitino una influenza su consumatori e clienti (potenziali ed acquisiti). Successivamente verrà presentato il marketing virale illustrando i passaggi per la realizzazione di una campagna.
Il corso sarà organizzato in incontri da 4 ore.

- OBIETTIVI -

Il corso mira a formare i partecipanti affinché siano in grado di produrre stimoli innovativi e soluzioni concrete utili a posizionare o riposizionare l’azienda sul web attraverso l’utilizzo dei social network e l’implementazione di campagne di marketing virale.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Progettare una Social Media Strategy per i diversi canali
  • Progettare un piano editoriale e il Viral DNA dei tuoi contenuti social

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 24 ore

DESTINATARI: I destinatari sono dipendenti che lavorano nei reparti: marketing, comunicazione e commerciale.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Aula 8 ore: Nella sezione di aula saranno trasmessi contenuti teorici e presentati case history di successo relativi a campagne di marketing virale.

Affiancamento 16 ore: Affiancati dal docente i partecipanti svilupperanno la progettazione di una campagna virale per la propria azienda.

CONOSCENZE:

  • Le reti sociali
  • Facebook e la fanpage
  • Le campagne pubblicitarie
  • Twitter
  • YouTube e i video virali
  • Creare contenuti efficaci
  • Il potere dell’immagine
  • Pinterest e Instagram
  • LinkedIn
  • Social media e mobile
  • Blog e inbound marketing
  • Cos’è il Marketing Virale?
  • Gli step di progettazione di una campagna virale
  • Dal brand-dna al Viral-dna
  • Definire la strategia di una campagna virale
  • Le dinamiche del contagio e la progettazione strategico-creativa
  • Produzione e post produzione di una campagna virale
  • Tecniche, strategie e strumenti di seeding
  • Le nuove frontiere dell’unconventional e l’evoluzione delle idee virali

ABILITÀ:

  • Definire un piano di promozione aziendale attraverso i social media
  • Scegliere i social più utili per l’azienda da presenziare
  • Pianificare una campagna vitale
  • Implementare strumenti virali
  • Diffondere i contenuti sul web
  • Analizzare gli esiti

7) CRM per il cliente 2.0

Il cliente 2.0 è un cliente informato, in grado di conoscere tutto su prodotti e aziende senza uscire di casa. Analizza prezzi, offerte, modalità di vendita. Confronta e sceglie.
Rispetto ad un soggetto così attivo, anche il venditore deve porsi in modo diverso offrendo in modo proattivo, un prodotto o un servizio eccezionale e quanto più possibile customizzato.
Un sistema di CRM permette di conoscere ciò di cui i clienti hanno bisogno, mostrando a quali prodotti o servizi sono interessati, quelli che hanno richiesto e quelli già acquistati. Inoltre, permette di sapere quali problemi hanno avuto in precedenza, e se sono stati soddisfatti delle soluzioni proposte.
Il CRM mostra la cronologia delle interazioni con i clienti, aiutando il commerciale ad elaborare offerte mirate…
Il CRM permette di evadere più velocemente le richieste dei clienti attraverso l’utilizzo di modelli già pronti per i casi più ricorrenti.
Si tratta quindi di uno strumento interattivo in grado di mappare il processo commerciale in ogni sua fase e di raccogliere informazioni utili per la finalizzazione dell’acquisizione del cliente e per il mantenimento dello stesso nel tempo.

Il corso sarà organizzato in sessioni da 4 ore.

- OBIETTIVI -


Il corso ha l’obiettivo di far comprendere ai partecipanti l’importanza strategica dell’implementazione in azienda del modulo CRM, come utilizzare l’applicativo per l’imputaggio dati e successivamente come estrapolare le informazioni utili al processo di vendita.

Nello specifico l’intervento fornirà competenze per poter adottare, realizzare e gestire un sistema di CRM (customer relationship management) focalizzato sui veri value driver di business evidenziando le condizioni che lo favoriscono e i vantaggi che ne scaturiscono.

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 24 ore

DESTINATARI: dipendenti che lavorano nei reparti marketing, comunicazione, commerciale, assistenza post vendita, gestione cliente.
Al temine del percorso formativo le risorse umane coinvolte acquisiranno consapevolezza sul processo di introduzione di un sistema CRM nell’impresa e saranno in grado di utilizzare strumenti e metodologie per valutare al meglio il capitale clienti dell’impresa e valutare vantaggi e vincoli dell’approccio CRM nella propria azienda. 

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Action learning 24 ore: è prevista una sessione di apprendimento attivo suddivisa in 2 parti: inizialmente il docente farà sperimentare l’uso di un CRM. Successivamente, attraverso simulazioni e lavori di gruppo, realizzerà un “laboratorio di feedback” che consentirà un confronto diretto e attivo tra i partecipanti che potranno confrontarsi e scambiarsi feedback di quanto appreso anche poi in un secondo momento, quando rientreranno in azienda.

CONOSCENZE:

  • Cos’è il C.R.M. : gli elementi che lo caratterizzano
    – Il ciclo del C.R.M. ed i suoi vantaggi
    – Il C.R.M. come processo per raggiungere i clienti e costruire fiducia
  • Da market share (aumento delle quote di mercato) a customer share
    – Modalità per aumentare la quota del cliente
    – Analisi delle fasi operative e dei processi per avviare un sistema C.R.M.
  • Evoluzione dei sistemi C.R.M. nel tempo
    – Struttura concettuale ed architettura dei sistemi C.R.M.
    – Tecnologia a supporto dei sistemi C.R.M.: analisi delle varie tecnologie coinvolte nel processo e degli errori da evitare nell’impostazione del C.R.M. e nella scelta del sistema
  • I database clienti.
  • Aggiornamento del Database di Marketing.
  • Come sfruttare il Database di marketing

ABILITÀ:

  • Utilizzare un sistema di gestione del CRM inteso come approccio integrato alla gestione del cliente, costruita su un solido rapporto di fiducia, tale da garantire redditività ed il ritorno delle azioni di marketing.
  • Individuare le specifiche del customer database per scegliere il CRM migliore

8) Strumenti e metodologie per lo smart working efficace ed efficiente

smart working

Dopo l’emergenza Pandemia in molti si sono trovati catapultati nel lavoro da casa senza avere molte competenze, strumenti ed esperienza per poter fare in modo ottimale il proprio lavoro. E così è stato anche per molte aziende che da un giorno all’altro hanno dovuto ricorrere allo smart working senza poter preparare adeguatamente il personale. Il corso è stato pensato per dare le giuste competenze alle persone che avranno sicuramente degli strumenti diversi da quelli che normalmente si usano in ufficio.

L’intervento si compone di 2 moduli: il primo punta a fornire ai partecipanti le competenze digitali funzionali alla creazione e fruizione di un home office; il secondo ha l’obiettivo di fornire competenze trasversali per la creazione del “contesto ufficio”, anche in termini di concentrazione e performance, in spazi funzionali ad altre attività.
Le metodologie formative utilizzate prevederanno pillole formative, utilizzo di filmati e sketchnote per disegnare l’asset del “ufficio fuori dall’ufficio”.
Il corso sarà organizzato in incontri da 4 ore.

- OBIETTIVI -

Il corso mira a formare i partecipanti per migliorare le capacità di svolgere il proprio lavoro da remoto attraverso l’utilizzo di strumenti digitali e un approccio metodologico per trovare la concentrazione anche al di fuori dell’ufficio.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Organizzare al meglio la propria postazione di casa e i tempi di lavoro
    Utilizzare gli strumenti aziendali da remoto
  • Conoscere i software indispensabili per ottimizzare il lavoro
  • Sfruttare le App del cellulare
  • Lavorare nel rispetto della sicurezza e della privacy

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 20 ore

DESTINATARI: tutte le figure aziendali che possono svolgere il proprio lavoro da remoto.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Aula 8 ore: Il docente illustrerà gli strumenti digitali per lo smart working e le metodologie per mantenere una performance efficace anche lavorando da casa.

Action learning 12 ore: Esercitazioni per l’uso degli strumenti digitali e per l’applicazione di tecniche di pianificazione del lavoro in autonomia.
E’ prevista la realizzazione di uno sketchnote per disegnare l’asset del “ufficio fuori dall’ufficio”.

MODULO1

CONOSCENZE:

  • Connessioni, router, wi-fi, modem, mobile devices
  • Archivi cloud per l’archiviazione documentale: Sincronizzare i file nel cloud; condividere documenti, lavorare offline e gestire la sincronizzazione dei file
  • Sistemi fisici di archiviazione dati (USB, dischi esterni)
  • Sistemi e procedure di back-up
  • Software per riunioni e conference call: Impostazione del profilo, simbolo di un messaggio pubblicato, Lavorare con post e messaggi, Caricare e trovare i file, Simboli di chat, chiamate e calendario, Inizia chat, chiamate e riunion.

ABILITÀ:

  • Utilizzare dispositivi mobile
  • Accedere a file tramite l’interfaccia web o i dispositivi mobili
  • Utilizzare il cloud aziendale
  • Effettuare riunioni da remoto

MODULO2

CONOSCENZE

  • Il concetto di concentrazione
  • Liberare la mente: strumenti e tecniche
  • Lettura concentrata: come ottimizzare le tecniche di comprensione dei testi scritti
  • Suddividere e razionalizzare le attività per concentrarsi sui singoli compiti
  • Il concetto di decluttering applicato alla postazione di lavoro a casa

ABILITÀ

  • Applicare la tecnica del battito cardiaco
  • Suddividere il lavoro in microcompiti
  • Tenere in ordine la postazione di lavoro

9) Web Identity, Brand Monitoring e Social Reputation Online

web reputation

Uno dei maggiori cambi di paradigma portati dal web è stata la “democratizzazione” e la possibilità di rendere pubblica e visibile a tutti l’opinione di ogni singolo utente: un canale senza alcuna intermediazione attraverso cui è possibile dichiarare qualsiasi cosa.
Oggi si parla di circa 40 milioni di Italiani online, che conversano, esprimono opinioni e interagiscono su piattaforme “social”, influenzando la reputazione di aziende, brand, prodotti e servizi. Questa esplosione di opinioni pubbliche rappresenta un grande valore per le aziende, un flusso di informazioni da raccogliere, ascoltare e analizzare per capire come si viene percepiti, e valutare le migliori strategie per il futuro.
La Reputazione, pertanto, è una variabile fondamentale che deve essere gestita con coerenza e professionalità dall’azienda.
In questo contesto si evidenzia la necessità di una figura con competenze specifiche che si occupi dell’immagine dell’azienda on-line, fondamentale per l’attività aziendale sia a livello di Comunicazione sia di performance competitive.

L’intervento di formazione si focalizzerà sui seguenti aspetti operativi: definire la brand identity aziendale, monitorare la presenza dell’azienda su internet in termini di web reputation.

Ogni argomento verrà trattato attraverso un’impostazione sia teorica che pratica alternando momenti di lezione frontale ad attività di action learning. Il corso sarà organizzato in incontri da 4 ore.

- OBIETTIVI -

Il corso mira a fornire ai partecipanti le competenze per essere in grado di promuovere l’identità e la reputazione della propria azienda sul web.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Definire e promuovere la Brand Identity aziendale sul web
  • Misurare, gestire e promuovere la Reputation della propria azienda sul web

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 32 ore

DESTINATARI: dipendenti che lavorano nei reparti marketing, comunicazione, commerciale.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

La metodologia utilizzata nella gestione dell’aula prevede che i singoli argomenti saranno introdotti in modo teorico ma calati sulla realtà lavorativa dell’impresa attraverso confronti continui con i partecipanti su esempi pratici e casi aziendali, il tutto completato da esercitazioni pratiche e simulazioni.

Aula 12 ore: Il docente utilizzerà, per l’esposizione dei concetti legati alla tematica lean, le strategie più efficaci: lezione frontale, modellamento, discussion, studio del caso.

Action learning 20 ore: Esercitazione per l’identificazione delle caratteristiche della brand identity aziendale, analizzare la reputazione online dell’impresa, attivare azioni per eliminare eventuali elementi negativi sul web.

MODULO BRAND IDENTITY

CONOSCENZE

  • Il valore della identità sul web
  • Immagine aziendale vs Brand Identity
  • I principi guida della Brand Identity: Reputazione, Valore, Esperienza del Cliente
  • Elementi di Brand Identity: Naming, Logo Design, Type Design, Corporate & Brand Identity, Product Identity, Retail Identity, System Identity, Identity Manual, Literature Design, Publishing Design, Exhibition Design, Digital Design, Broadcast Design and Graphics

ABILITÀ

  • Definire gli elementi della Brand Identity aziendale online
  • Identificare gli elementi di Brand Identity più efficaci per la comunicazione sul web

MODULO WEB REPUTATION

CONOSCENZE

  • Brand Reputation: Best Practice e strumenti utili
  • Le 5 leve: Pubblicità, Relazioni Pubbliche e Digital PR, Promozioni, Sponsorizzazioni
    Comportamenti, segni, reti di relazioni e Reputazione
  • Corporate Identity, Corporate Image, Corporate Reputation: differenze e confronti
  • Lo Storytelling come strumento di Reputazione
  • Reputation Plan
  • Misurazione dei contenuti della Reputazione aziendale (buzz, sentiment, content)

ABILITÀ

  • Misurare la Reputation aziendale
  • Gestire e promuovere la Reputation aziendale.

10) Web stack developer

web developer

I linguaggi sono tanti ed un buon programmatore non può limitarsi a conoscerne solo uno o due, ma deve avere la capacità di muoversi su diverse piattaforme visto che ha la perfetta competenza delle regole e dei parametri che regolano questo mondo.
La capacità di sviluppare programmi strutturati discende sicuramente dalla conoscenza del procedimento metodologico generale ma anche delle specifiche possibilità offerte da ciascun linguaggio. Il corso analizza nel dettaglio i problemi della traduzione in COBOL e PL/I delle strutture di controllo della programmazione strutturata.

Il corso verrà organizzato in 12 incontri da 4 ore ciascuno in cui si alterneranno lezioni frontali ed esercitazioni pratiche.

- OBIETTIVI -


Il corso ha la finalità di trasferire agli allievi la logica di programmazione.
Alla fine del corso il partecipante acquisisce le competenze per poter lavorare in maniera efficace sui linguaggi C++ e Java, ma riesce in autonomia a sviluppare anche gli altri linguaggi, capacità e competenze che garantiscono di poter entrare realmente in questo settore in continuo sviluppo ed evoluzione.

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 48 ore

DESTINATARI: analisti e developer che lavorano in aziende informatiche, personale degli uffici IT aziendali.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Action learning 48 ore: Il corso si svolgerà in action learning per favorire un approccio pratico che renda immediato l’apprendimento e spendibile operativamente nel proprio lavoro.

CONOSCENZE:

  • Tecniche di programmazione strutturata per ottimizzare la struttura dei programmi, ridurre i tempi di sviluppo e le possibilità di errore
  • Principali compilatori e/o tools di programmazione per ridurre i tempi nello sviluppo delle procedure
  • Tecniche di strutturazione grafica nella scrittura delle procedure per rendere più comprensibile la struttura del codice sorgente e più agevole l’effettuazione di modifiche o la ricerca e la correzione degli errori
  • Tecniche di documentazione delle procedure, per inserire nel codice i commenti e la documentazione utili a ridurre i tempi in caso di successive modifiche del codice o di correzione degli errori

ABILITÀ:

  • Applicare in maniera corretta ed appropriata le tecniche di programmazione strutturata durante la scrittura delle procedure software
  • Documentare in maniera completa e comprensibile le procedure, inserendo note e commenti all’interno del codice, utilizzando tutte le tecniche previste nello specifico linguaggio di programmazione
  • Leggere e comprendere la documentazione e la manualistica di supporto alla programmazione redatta in lingua inglese
  • Scegliere e utilizzare in maniera evoluta i compilatori ed i tools di programmazione relativi al linguaggio o all’ambiente di programmazione prescelto
  • Sviluppare le procedure nel linguaggio di programmazione prescelto nella maniera più efficace ed efficiente, utilizzando tutte le potenzialità offerte dal linguaggio in termini di sintassi e comandi

11) Content Management e Digital Storytelling

content manager

Il Content Manager e Storyteller è l’esperto delle attività legate alla produzione di contenuti accattivanti, nonché creatore di storie capaci di generare immedesimazione. Il tema dei contenuti è cruciale per qualunque strategia di comunicazione. Solo con i contenuti adeguati, che raccontino l’azienda, i suoi valori, i suoi prodotti, è infatti possibile far si che la propria azienda possa sfruttare la propria presenza sul web in modo proficuo.

Il corso verrà realizzato con un approccio molto pratico, alternando momenti di lezione frontale a momenti di esercitazione in cui si mette in pratica quanto appena spiegato. Il corso prevede la presentazione di un ventaglio di metodologie per intraprendere strategie di mercato innovative e appropriate al fine di accrescere le capacità applicative del marketing legato allo storytelling e ai content.

- OBIETTIVI -


Il corso mira a formare i partecipanti affinchè siano in grado di creare una strategia dei contenuti che consenta di comunicare efficacemente l’azienda-il brand-o il prodotto.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Ideare lo storytelling aziendale,
  • Produrre i giusti contenuti,
  • Abbinarli al pubblico che si vuole agganciare
  • Far transitare i contenuti attraverso il canale più corretto

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 32 ore

DESTINATARI: Tutte quelle figure professionali che desiderano approfondire la tematica del content marketing, skill ormai centrale per la definizione di qualsiasi strategia comunicativa, padroneggiando al contempo altre tecniche e strategie correlate, prime fra tutte lo storytelling e le tecniche di web writing persuasivo.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Aula 8 ore: Il docente dopo aver presentato strumenti e metodologie per web content e digital storytelling presenterà alcuni case history di successo insieme ai partecipanti avviando discussioni e confronti sulle stesse. Presenterà anche strumenti digitali per la creazione di content e format di storytelling.

Action learning 24 ore: Esercitazioni per l’individuazione di content in linea con le strategie di marketing aziendali, predisposizione degli stessi utilizzando tools informatici e predisposizione dello storytelling aziendale o di prodotto.

CONOSCENZE:

  • Introduzione alla comunicazione scritta d’impatto
  • Content marketing storia e definizioni
  • I principi del content marketing
  • Come applicare il content nei diversi canali social e web
  • I diversi strumenti per fare content marketing: dai video ai podcast
  • Web writing persuasivo: tecniche per la scrittura chiara
  • I content per smartphone
  • Stoytelling aziendale: oltre la narrazione
  • I format per creare uno storytelling efficace
  • SEO: analizzare e aumentare la visibilità sul web
  • Hashtag e Keywords

ABILITÀ:

  • Utilizzare al meglio strumenti, strategie e tecniche di Content Marketing, usando le tecniche di scrittura persuasiva e di Business Writing
  • Organizzare la comunicazione tramite i media tradizionali e i new media
  • Individuare tecniche e contesti in cui applicare praticamente la tecnica dello storytelling tenendo conto anche dei diversi strumenti online e offline.

12) Cyber Security alla luce del GDPR

cyber security

L’intervento andrà a individuare le particolarità della Cybersecurity alla luce del Regolamento Europeo sulla Cybersicurezza (aprile 2019) e del GDPR sulla protezione dei dati che obbliga il titolare del trattamento a predisporre un piano di analisi del rischio, determinare per tutti gli incaricati e responsabili del trattamento, le attività da fare . In particolare lo stesso GDPR stabilisce che i dati personali devono essere trattati e custoditi in modo da ridurre al minimo i rischi di distruzione o perdita, di accesso non autorizzato o ancora di trattamento non consentito o non conforme alla finalità del consenso. La formazione è lo strumento con cui il Titolare dei dati mette l’Incaricato del trattamento nelle condizioni concrete di adempiere al dovere indicato nell’atto di incarico.

Il corso permetterà di capire come proteggere i dispositivi e i contenuti digitali e comprendere i rischi e le minacce presenti negli ambienti digitali; conoscere le misure di sicurezza e protezione e tenere in debita considerazione l’affidabilità e la privacy.

L’intervento formativo sarà realizzato utilizzando una modalità didattica di tipo attivo attraverso esercitazioni e role play che permetteranno alle risorse di entrare effettivamente nel caso/esempio e far propria la strategia e gli strumenti operativi visti in aula. 

- OBIETTIVI -

La finalità dell’intervento è far comprendere ai partecipanti come gestire dati personali e i rischi connessi, nel rispetto del nuovo regolamento europeo e delle disposizioni del garante della privacy.

Al termine dell’intervento i partecipanti raggiungeranno i seguenti obiettivi, in particolare conosceranno e saranno in grado di:

  • Applicare le Linee Guida e provvedimenti del Garante sul fronte della sicurezza informatica;
  • Comprendere la relazione tra Policy e documenti;
  • Conoscere i Reg. Eu.

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 20 ore

DESTINATARI: figure professionali, che, si trovano a dover gestire e custodire, a seconda dei diversi ruoli e delle specifiche finalità del trattamento, dati anagrafici, contatti e-mail, numeri di telefono, indirizzi di domicilio/residenza, dati bancari. Destinatari sono quindi i soggetti autorizzati al trattamento dei dati con diverse funzioni all’interno delle aziende. A titolo esemplificativo potranno essere coinvolti: Addetti e Responsabili amministrativi, Personale che opera nel reparto risorse umane, commerciali, responsabili IT, poiché sono le figure che quotidianamente vengono a contatto con una grande mole di dati e sono responsabili della gestione degli stessi e le figure che più devono gestire la cybersicurezza.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

L’intervento formativo sarà realizzato utilizzando una modalità didattica di tipo attivo attraverso esercitazioni e role play che permetteranno alle risorse di entrare effettivamente nel caso/esempio e far propria la strategia e gli strumenti operativi visti in aula. Per rendere maggiormente attivo il processo di apprendimento saranno utilizzate metodologie interattive ed in particolare delle postazioni connesse ad internet per permettere di approfondire, di verificare la teoria e sviluppare quel processo spontaneo di scoperta che porta ad una migliore assimilazione dei concetti. Si potranno effettuare ricerche per ampliare il bagaglio di conoscenze.

Aula 8 ore: Il docente utilizzerà, per l’esposizione dei concetti legati alla cibersecurity ed al trattamento dei dati, le strategie più efficaci: lezione frontale, role play, discussioni in gruppo.

Action learning 12 ore: Esercitazione per l’applicazione di quanto appreso in aula.

CONOSCENZE:

  • Conoscere gli obblighi specifici in capo ai responsabili del trattamento
  • Conoscere il Regolamento sulla Cybersicurezza
  • Conoscere i provvedimenti del Garante
  • Conoscere il Sistema di controllo

ABILITÀ:

  • Applicare il Regolamento sulla Cybersicurezza con le indicazioni di ENISA-The European Union Agency for Cybersecurity
  • Applicare strumenti concettuali ed
    operativi per l’adempimenti
    formativi dei dipendenti in materia di cybersicurezza

13) Manager della Sicurezza Informazioni

information security

Il manager della sicurezza delle informazioni è la figura di riferimento per l’organizzazione, la gestione e l’assunzione di responsabilità della sicurezza all’interno di un’organizzazione di qualsiasi tipo. L’odierno concetto di sicurezza abbraccia un contesto ampio e variegato, in qualunque settore aziendale: dalla sicurezza fisica di un’infrastruttura alla protezione delle strategie produttive, dalla sicurezza dei fattori sensibili a quella informatica, dalla sicurezza sul lavoro alla fedeltà dei dipendenti, fino agli aspetti legati alla comunicazione e alla privacy. I macrosistemi aziendali si configurano oggi con un patrimonio intangibile di informazioni, dati, conoscenze, processi e sistemi, che è necessario presidiare attentamente con nuove sensibilità e dinamiche operative appropriate.

- OBIETTIVI -

La finalità dell’intervento è fornire competenze per la gestione della sicurezza delle informazioni in azienda.

Al termine dell’intervento i partecipanti raggiungeranno i seguenti obiettivi, in particolare conosceranno e saranno in grado di:

  • Individuare i rischi a cui sono esposte le informazioni in azienda
  • Assicurare l’adozione di misure di sicurezza perimetrale
  • Introdurre sistemi a garanzia della business continuity

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 24 ore

DESTINATARI: dipendenti operanti all’interno di Organizzazioni individuati come figura di riferimento per la gestione di tutti gli aspetti della sicurezza.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

L’intervento formativo sarà realizzato utilizzando una modalità didattica di tipo attivo attraverso esercitazioni e role play che permetteranno alle risorse di entrare effettivamente nel caso/esempio e far propria la strategia e gli strumenti operativi visti in aula. Per rendere maggiormente attivo il processo di apprendimento saranno utilizzate metodologie interattive ed in particolare delle postazioni connesse ad internet per permettere di approfondire, di verificare la teoria e sviluppare quel processo spontaneo di scoperta che porta ad una migliore assimilazione dei concetti. Si potranno effettuare ricerche per ampliare il bagaglio di conoscenze.

Aula 24 ore: Il docente utilizzerà, per l’esposizione dei concetti legati alla alla sicurezza delle informazioni le strategie più efficaci: lezione frontale, role play, discussioni in gruppo. Saranno presentati case history di disaster recovery discussi con i partecipanti.

CONOSCENZE:

  • Introduzione alla sicurezza informatica
  • Minacce ai dati provocate da forza maggiore
  • Minacce ai dati provocate da impiegati, fornitori di servizi e persone esterne
  • Gestione della sicurezza delle informazioni
  • Organizzazione delle strutture di monitoraggio della sicurezza
  • Processi di risposta alle minacce
  • L’analisi dei rischi dei sistemi informativi
  • Scelta delle contromisure
  • Assicurazione e rischio residuo
  • Sicurezza perimetrale
  • Firewall, router e configurazioni sicure
  • Virtual Private Network
  • Wi-Fi security
  • Configurazioni di rete
  • Intrusion Detection System
  • Normativa italiana ed internazionale
  • Il fattore umano nella sicurezza delle informazioni
  • Business Continuity e Disaster Recovery
  • Piani di Disaster Recovery e Business Continuity
  • Gli standard internazionali

ABILITÀ:

  • Acquisire un quadro completo delle problematiche e delle responsabilità connesse alla security aziendale
  • Individuare modalità efficaci di tutela del patrimonio dalle diverse forme di attacco
  • Definire le strategie migliori a difesa del patrimonio

14) Strumenti di Cyber Security e Digital Privacy per la corretta e sicura gestione delle informazioni

I benefici derivanti dall’utilizzo di Internet nei processi documentali sono evidenti, sia in termini di incremento di efficienza e di miglioramento delle prestazioni dei processi esistenti, sia in termini di nuove opportunità strategiche. Tuttavia, l’accresciuta rilevanza strategica dell’Information Tecnology introduce nuovi rischi legati alla protezione dei dati, tanto da rendere centrale il concetto di INFormation SECurity (Sicurezza Informatica). Senza un’appropriata protezione qualsiasi parte della rete è vulnerabile ad attacchi o ad attività, non autorizzate, da parte di hacker esterni o di dipendenti interni.

L’intervento formativo sarà realizzato utilizzando una modalità didattica di tipo attivo attraverso esercitazioni e role play che permetteranno alle risorse di entrare effettivamente nel caso/esempio e far propria la strategia e gli strumenti operativi visti in aula. Il corso sarà organizzato in sessioni da 4 ore.

- OBIETTIVI -

La finalità del corso è di garantire la conoscenza dei concetti di confidenzialità, integrità e disponibilità delle informazioni considerando le normative italiane ed estere cui la pubblica amministrazione deve rispettare. Da tenere in particolar modo alta l’attenzione visto il diffondersi della tecnologia attraverso anche IOT dei concetti di cloud computing gestito in sicurezza e rispettando gli standard internazionali.

Obiettivo è comprendere come il nuovo Regolamento Europeo sulla Cybersicurezza e gli standard internazionali come la normativa ISO 27000 affrontano il tema della sicurezza delle informazioni aziendali. L’utilizzo degli standard e delle normative permette una gestione efficace dei dati personali sensibili e non.

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 32 ore

DESTINATARI: figure professionali, che, si trovano a dover gestire e custodire, a seconda dei diversi ruoli e delle specifiche finalità del trattamento, dati anagrafici, contatti e-mail, numeri di telefono, indirizzi di domicilio/residenza, dati bancari. Destinatari sono quindi i soggetti autorizzati al trattamento dei dati con diverse funzioni all’interno delle aziende. A titolo esemplificativo potranno essere coinvolti: Addetti e Responsabili amministrativi, Personale che opera nel reparto risorse umane, commerciali, responsabili IT, poiché sono le figure che quotidianamente vengono a contatto con una grande mole di dati e sono responsabili della gestione degli stessi e le figure che più devono gestire la cybersicurezza.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

L’intervento formativo sarà realizzato utilizzando una modalità didattica di tipo attivo attraverso esercitazioni e role play che permetteranno alle risorse di entrare effettivamente nel caso/esempio e far propria la strategia e gli strumenti operativi visti in aula. Per rendere maggiormente attivo il processo di apprendimento saranno utilizzate metodologie interattive ed in particolare delle postazioni connesse ad internet per permettere di approfondire, di verificare la teoria e sviluppare quel processo spontaneo di scoperta che porta ad una migliore assimilazione dei concetti. Si potranno effettuare ricerche per ampliare il bagaglio di conoscenze.

Aula 12 ore: Il docente utilizzerà, per l’esposizione dei concetti legati alla alla cibersecurity ed al trattamento dei dati, le strategie più efficaci: lezione frontale, role play, discussioni in gruppo.

Action learning 20 ore: Esercitazione per l’applicazione di quanto appreso in aula.

CONOSCENZE:

  • Metodi di gestione efficace e sicura delle informazioni nelle aziende
  • Metodi di prevenzione degli attacchi informatici
  • Le normative e gli standard internazionali per la gestione dei dati
  • Tecniche di gestione delle informazioni

ABILITÀ:

  • Gestire la sicurezza delle informazioni
  • Comprendere ed applicare i principi della Normativa italiana ed internazionale nella gestione delle informazioni

15) Web marketing e privacy

web marketing privacy

Il corso risponde alle esigenze di tutti coloro che desiderano avviare campagne di marketing per pubblicizzare prodotti e servizi e conoscere come difendere e difendersi dall’invadenza degli operatori per attività pubblicitarie invasive e non autorizzate. A tal fine affronta il tema dello spamming, social spam, i problemi del “marketing virale”, cookie wall e le sanzioni previste dalla normativa quando si utilizzano recapiti e informazioni personali senza il consenso del destinatario.

L’intervento formativo sarà realizzato utilizzando una modalità didattica di tipo attivo attraverso esercitazioni e role play che permetteranno alle risorse di entrare effettivamente nel caso/esempio e far propria la strategia e gli strumenti operativi visti in aula. Il corso sarà organizzato in sessioni da 4 ore.

- OBIETTIVI -

Il corso fornisce le conoscenze necessarie per effettuare attività di marketing in modo efficace e conforme al nuovo Regolamento Privacy UE. Si illustreranno gli aspetti previsti dal Nuovo Regolamento e dalle Linee Guida del Garante utili sia alle imprese che vogliono avviare campagne per pubblicizzare prodotti e servizi, sia a quanti desiderano difendersi dall’invadenza di chi utilizza senza il loro consenso recapiti e informazioni personali per l’invio di pubblicità.

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 24 ore

DESTINATARI: marketing manager, responsabili marketing, e figure aziendali che devono gestire campagne di marketing in conformità alle vigenti normative sulla protezione dei dati personali.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

L’intervento formativo sarà realizzato utilizzando una modalità didattica di tipo attivo attraverso esercitazioni e role play che permetteranno alle risorse di entrare effettivamente nel caso/esempio e far propria la strategia e gli strumenti operativi visti in aula. Per rendere maggiormente attivo il processo di apprendimento saranno utilizzate metodologie interattive ed in particolare delle postazioni connesse ad internet per permettere di approfondire, di verificare la teoria e sviluppare quel processo spontaneo di scoperta che porta ad una migliore assimilazione dei concetti. Si potranno effettuare ricerche per ampliare il bagaglio di conoscenze.

Aula 4 ore: Il docente illustrerà sinteticamente gli aspetti normativi.

Action learning 20 ore: Il docente fornirà ai partecipanti casi esemplificativi e modelli da utilizzare per la messa a norma di siti web, newsletter, strumenti di marketing. Le attività saranno condotte tramite sessioni di lavoro in gruppo.

CONOSCENZE:

  • Cosa cambia con il Regolamento Privacy UE
  • Marketing, gli impatti in materia di privacy
  • Il principio di trasparenza, accountability, e le altre novità del Regolamento Privacy UE
  • Informativa e consenso
  • Legittimo interesse
  • Linee guida in materia di attività promozionale e contrasto allo spam (Delibera Garante 4 luglio 2013, n. 330)
  • Marketing con strumenti non automatizzati e il telemarketing
  • Marketing con strumenti automatizzati (e- mail, sms, mms, fax, autorisponditori)
  • Mailing list
  • La disciplina sui cookies
  • I dati nel web: personali e aggregati
  • Privacy Policy e Cookie Policy nei siti web
  • E-commerce Terms & Conditions e Privacy Policy
  • Lead Generation a prova di GDPR
  • Gestione privacy dei Social Media
  • Remarketing, Retargeting e GDPR
  • Configurare i software di Web Analytics a norma GDPR
  • Newsletter a norma GDPR
  • Soft-spam

ABILITÀ:

  • Conoscere la normativa
  • Impostare strumenti di digital marketing che siano in linea con i principi della Normativa italiana ed internazionale sulla gestione dei dati

16) Privacy e Sicurezza Informazioni per il reparto IT

it privacy

I benefici derivanti dalla digitalizzazione delle aziende sono evidenti, sia in termini di incremento di efficienza e di miglioramento delle prestazioni dei processi esistenti, sia in termini di nuove opportunità strategiche. Tuttavia, l’accresciuta rilevanza strategica dell’Information Tecnology introduce nuovi rischi legati alla protezione dei dati, tanto da rendere centrale il concetto di INFormation SECurity (Sicurezza Informatica). Senza un’appropriata protezione qualsiasi parte della rete è vulnerabile ad attacchi o ad attività, non autorizzate, da parte di hacker esterni o di dipendenti interni. Da qui l’idea di un corso dedicato a chi gestisce il sistema informatico aziendale per acquisire consapevolezza sulle normative sulla tutela dei dati.

L’intervento formativo sarà realizzato utilizzando una modalità didattica di tipo attivo attraverso esercitazioni e role play che permetteranno alle risorse di entrare effettivamente nel caso/esempio e far propria la strategia e gli strumenti operativi visti in aula. Il corso sarà organizzato in sessioni da 4 ore.

- OBIETTIVI -

Il corso si rivolge agli addetti del Reparto IT per approfondire tutte le questioni e disposizioni fondamentali della normativa sulla tutela dei dati personali, nell’ambito della gestione di un sistema informatico aziendale.

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 20 ore

DESTINATARI: Responsabili IT, Amministratori di Sistema, Responsabili Privacy.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

L’intervento formativo sarà realizzato utilizzando una modalità didattica di tipo attivo attraverso esercitazioni e role play che permetteranno alle risorse di entrare effettivamente nel caso/esempio e far propria la strategia e gli strumenti operativi visti in aula. Per rendere maggiormente attivo il processo di apprendimento saranno utilizzate metodologie interattive ed in particolare delle postazioni connesse ad internet per permettere di approfondire, di verificare la teoria e sviluppare quel processo spontaneo di scoperta che porta ad una migliore assimilazione dei concetti. Si potranno effettuare ricerche per ampliare il bagaglio di conoscenze.

Aula 12 ore: Il docente utilizzerà, per l’esposizione di concetti e normative legati al trattamento dei dati, le strategie più efficaci: lezione frontale, role play, discussioni in gruppo.

Action learning 8 ore: Esercitazione per l’applicazione di quanto appreso in aula.

CONOSCENZE:

  • Privacy by Design: progettazione di un processo aziendale tenendo conto la protezione dei dati personali
  • Privacy by Default: impostazioni predefinite a tutela della Privacy
  • La sicurezza dei dati e dei sistemi
  • Analisi dei rischi: dalle “misure minime” alle “misure adeguate”: il concetto di Valutazione dei rischi
  • La valutazione d’impatto (DPIA)
  • Data Breach: obbligo di notifica in caso di Violazione dei dati personali
  • Standard Sicurezza Informazioni: ISO 27001 – ISO 27701
  • Cloud computing e GDPR
  • Linee guida del Garante per posta elettronica e Internet
  • Disciplinare sulle modalità di uso degli strumenti e disciplinare sulle modalità di effettuazione dei controlli

ABILITÀ:

  • Gestire la sicurezza delle informazioni aziendali
  • Comprendere ed applicare i principi della Normativa italiana ed internazionale nella gestione delle informazioni

17) E-Manager

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad una sempre più spinta “trasformazione digitale” delle aziende in risposta alle sempre crescenti richieste del mercato in termini di efficacia ed efficienza. La trasformazione digitale è da un lato elemento imprescindibile ma costituisce anche un cambiamento che deve essere assorbito dall’azienda per evitare un rigetto. Per far ciò è necessario possedere competenze specifiche per condurre ed accompagnare questa transizione. Per potenziare le competenze è necessario creare o rafforzare il digital acumen, ossia la capacità di essere confidenti con l’uso degli strumenti digitali dei componenti aziendali attraverso una precisa sensibilizzazione che deve essere stimolata da leader concreti e consapevoli.

Il corso permetterà di individuare i divari di competenze digitali e capire dove occorre migliorare o aggiornare i propri fabbisogni di competenze digital; Essere in grado di supportare gli altri nello sviluppo delle proprie competenze digitali e ricercare opportunità di crescita personale tenendosi al passo con l’evoluzione digitale.

Il corso sarà organizzato in sessioni da 4 ore.

- OBIETTIVI -

Il corso mira a formare i partecipanti per renderli consapevoli dell’impatto sui processi aziendali e sull’intero ciclo progettuale/produttivo che può portare la diffusione di tecnologie digitali a costi decrescenti (AM-additive manufacturing, stampanti 3D, assieme a big data, internet of things, ecc.) e di come le stesse possano essere sviluppate secondo un progetto di introduzione progressiva di tecnologie e competenze.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Progettare la trasformazione digitale
  • Comprendere i gap di competenze da colmare
  • Individuare il miglior utilizzo della diffusione della “conoscenza digitale”
  • Promuovere la sensibilizzazione digitale all’interno dell’azienda.

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 24 ore

DESTINATARI: Manager in aziende che stanno affrontando la digitalizzazione; Manager che devono innovare la managerialità quotidiana.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Aula 8 ore: Il docente utilizzerà, per l’esposizione dei concetti legati alla tematica della digitalizzazione, le strategie più efficaci: lezione frontale, modellamento, discussion, studio del caso.

Action learning 16 ore: Per favorire l’apprendimento il docente strutturerà una sessione di Brainstorming iniziale, un esercizio di mind mapping sulla trasformazione digitale organizzativa ed un lavoro di gruppo sulla ‘maturità digitale’ nelle organizzazioni.

CONOSCENZE:

  • Gli elementi in cambiamento che si accompagnano alla trasformazione digitale
  • Il ‘digitale’ come tool della innovazione sociale: la sensibilità di contesto che si richiede all’e-leader
  • Il gap attuale in azienda in termini di digitalizzazione
  • Le barriere che possono ritardare l’adozione della digitalizzazione organizzativa
  • La transizione verso la figura dell’e-Manager
  • Bilancio delle attività gestionali trasformabili in forme digital
  • Supporti tecnologici necessari: dall’idealità ad un quadro realistico
  • La preparazione attuale del manager verso il percorso di transizione
  • Una ricerca sulla “maturità digitale”
  • Consigli pratici per fare business digitale

ABILITÀ:

  • Definire un progetto di digitalizzazione aziendale con focus sulle competenze da implementare in azienda a sostegno dello stesso
  • Motivare il personale al cambiamento verso l’adozione di nuove tecnologie

18) Information Technology per lo sviluppo del business

information technology

l concetto di e-business implica un nuovo modo di gestire le attività e i processi aziendali, ovviamente tramite soluzioni ICT. E’ necessario avere competenze integrate per la gestione e le strategie di sviluppo digitale dell’impresa approfondendo i modelli relativi all’integrazione degli strumenti digitali nel business tradizionale delle imprese.

Il corso permetterà di individuare fabbisogni e risposte tecnologiche, valutare le esigenze e scegliere e utilizzare gli strumenti
digitali e le possibili risposte tecnologiche, adeguare e personalizzare gli ambienti digitali in base alle esigenze personali (ad es. accessibilità).

Ogni argomento verrà trattato attraverso un’impostazione sia teorica che pratica, legando i concetti al contesto lavorativo dei partecipanti. Attraverso case history di successo sarà possibile fat si che i partecipanti riescano a progettare, implementare e monitorare progetti di e-business per la propria azienda.Il corso sarà organizzato in sessioni da 4 ore.

- OBIETTIVI -

Il corso mira a formare i partecipanti affinché siano in grado di riconoscere gli strumenti digitali che possono supportare l’innovazione aziendale sulla base delle tecnologie attualmente disponibili e dei fabbisogni aziendali.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Definire un progetto di digitalizzazione per la propria azienda
  • Identificare prodotti presenti sul mercato che possono supportare la digitalizzazione aziendale (hardware e software)

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 32 ore

DESTINATARI: figure chiave delle funzioni direzione, project manager, acquisti, commerciale e marketing e tecnici informatici di aziende che intendono avviare progetti di e-business o strutturare più efficacemente la gestione di quelli già in essere.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 12 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Affiancamento 32 ore: Affiancati dal docente i partecipanti eseguiranno un check up aziendale atto alla rilevazione del livello di digitalizzazione dell’impresa ed alla rilevazione dei fabbisogni digitali latenti. Successivamente procederanno ad attività per l’analisi dei software presenti sul mercato atti a sanare i fabbisogni individuati e tramite versioni demo sperimenteranno l’utilizzo di tools ICT specifici per il settore aziendale

CONOSCENZE:

  • L’impatto del digitale sulle organizzazioni;
  • Innovazione digitale nella gestione dei processi aziendali: casi di studio e buone prassi;
  • Innovazione e comportamento organizzativo
  • ICT come supporto per la creazione di un sistema informativo
  • La Tecnologia dell’Informazione
  • Tecnologia e sistema tecnico
  • Relazione tra tecnologia, sistema tecnico e organizzazione
  • Le tecnologie informatiche
  • Il beneficio dell’informatizzazione

ABILITÀ:

  • Saper valutare il livello di digitalizzazione della propria impresa
  • Saper valutare il fabbisogno di digitalizzazione della propria impresa
  • Sviluppare un piano di digitalizzazione per colmare il gap

19) Digital R-Evolution - Idee e strumenti per vivere e lavorare meglio nell’era digitale

digital revolution

Siamo nel pieno di una nuova Era: per qualsiasi impresa è ormai imprescindibile cogliere e sviluppare con professionalità le nuove opportunità di sviluppo del business tramite canali online sia a livello locale che con una proiezione internazionale.

Il corso verrà realizzato con un approccio molto pratico, alternando momenti di lezione frontale a momenti di esercitazione in cui si mette in pratica quanto appena spiegato. Il corso prevede la presentazione di un ventaglio di metodologie per intraprendere strategie di digitalizzazione innovative e appropriate al fine di accrescere le capacità aziendali in termini di efficacia ed efficienza dei processi interni e di comunicazione con l’esterno. Durante le lezioni è prevista la presentazione di Case Studies i partecipanti potranno confrontarsi e approfondire alcuni temi rilevanti con i docenti che con la loro esperienza contribuiscono ad arricchire la didattica con elementi innovativi e pragmatici e aiutano nella contestualizzazione dei temi trattati. Il corso sarà organizzato in incontri da 4 ore.

- OBIETTIVI -

Il corso mira a formare i partecipanti per accrescere la consapevolezza che stiamo vivendo un’epoca caratterizzata da una rivoluzione dei comportamenti e delle abitudini delle persone che coinvolge la sfera individuale, sociale e lavorativa.

Gli obiettivi dell’azione formativa sono comprendere metodologie e strumenti per:

  • Favorire lo sviluppo della Digital Culture in azienda e offrire una vista strategica della digital transformation e dei suoi riflessi strategici, organizzativi e tecnologici sull’impresa
  • Individuare opportunità di innovazione nel business.

- DESTINATARI, DURATA
e SEDE di SVOLGIMENTO -

DURATA: 24 ore

DESTINATARI: Imprenditori, Directors e Manager con ruoli apicali appartenenti a tutte le aree aziendali, con particolare riferimento alle aree Pianificazione strategica, Canali digitali, Commerciale & Marketing, Comunicazione, Logistica e Distribuzione.

Composizione dell’aula: minimo 4 massimo 8 partecipanti, al fine di favorire il massimo apprendimento.

Il corso si svolgerà anche presso la sede dell’azienda richiedente e sarà organizzato in incontri da 4 ore.

Aula 8 ore: Il docente utilizzerà, per l’esposizione dei concetti legati alla tematica, le strategie più efficaci: lezione frontale, modellamento, discussion, studio del caso.

Action learning 16 ore: Esercitazione tramite un business game strutturato in forma di simulazione manageriale basata su casi reali; l’attività permette di riprodurre le dinamiche e le logiche di un’azienda in evoluzione: i partecipanti, suddivisi in gruppi, sono chiamati a definire la strategia di digital transformation di un’azienda applicando le competenze di analisi strategica, decision making, problem solving e creatività.

CONOSCENZE:

  • Digital disruption: scenario attuale e orientamenti di breve e medio periodo del mercato
  • Economia di rete, ecosistemi di aziende e business model di piattaforma
  • Open Innovation e Partnership e servizi a valore aggiunto
  • Gli economics dei progetti di innovazione digitale
  • Canali Digitali, omnicanalità e servizi a valore aggiunto
  • Il nuovo concetto di user experience
  • Case study, la parola a chi l’ha fatto: Startup o bigtech, quale partner per lo sviluppo digitale aziendale?
  • Cloud Computing
  • Big data, Advanced Analytics e Artificial Intelligence: introduzione, definizioni e overview
  • Algoritmi e tecniche di analisi evolute: applicazioni per il business
  • Consigli pratici per fare business digitale

ABILITÀ:

  • Definire progettualità, dimensione digitale per la propria azienda
  • Individuare lo stato di avanzamento nella road map di digitalizzazione della propria azienda

- SEI INTERESSATO/A ALLA FORMAZIONE GRATUITA DI FONDIMPRESA? -

Compila il form contatti e ti ricontatteremo al più presto!